logo

Perché devi definire gli obiettivi della tua azienda

15/11/2018
Luca Volpi
0 comments

Come avrai notato, il tema che caratterizza molti degli articoli che abbiamo scritto recentemente, è avere una direzione verso cui andare.

I valori, l’animale guida, il perché, la missione, sono tutti modi per mostrare da diversi punti di vista l’importanza fondamentale di avere una meta.

Più la meta è definita precisamente, più renderà le nostre azioni efficaci e precise. Più la meta si ramifica riferendosi ad ogni aspetto della nostra azienda, più sarà chiaro e semplice raggiungerla.

Avere una meta è fondamentale per una serie di motivi, tutti strettamente collegati e centrali per un’azienda.

obiettivi azienda

Comunicazione e brand

Solo avendo chiaro chi si vuole essere si può creare un insieme di valori originale.

Solo stabilendo con precisione i punti saldi che vogliamo che ci caratterizzino definiremo la nostra unicità, il nostro brand.

Gli obiettivi influenzano la comunicazione sotto due aspetti principali: quello particolare e quello generale.

Ogni progetto di comunicazione, dal singolo post su Facebook o Instagram (che comunque dovrebbero fare parte di un progetto più grande) fino alla campagna di direct marketing più strutturata, deve partire da obiettivi definiti.

Altrimenti si sta solo andando a caso.

Magari si avranno delle campagne con grafiche pazzesche, con testi incredibili, ma se non si sa che obiettivo si vuole ottenere con esse, sarà come avere una macchina placcata d’oro, con una forma accattivante, mille accessori e tecnologicamente avanzatissima, ma senza ruote: bella ma inutile.

Una volta concordati i propri valori e i propri obiettivi, si può impostare una comunicazione coerente e coesa.

Spesso si considera ogni campagna di comunicazione in maniera troppo isolata. È vero che ogni progetto sta a sé, perché deve rispondere ogni volta con originalità ai nuovi obiettivi preposti.

È anche vero però che i messaggi inviati dall’azienda devono avere uno stile riconoscibile, che faccia riferimento al brand che li comunica, mostrandone le sfaccettature e potenziandolo.

obiettivi azienda

I messaggi devono risultare connessi, non nel senso che ognuno deve letteralmente riferirsi a tutti gli altri, ma nel senso che devono avere un polo gravitazionale comune. In questo modo si rafforzeranno a vicenda, creando un messaggio più vasto, dato dalla loro unione, dal loro stile comune.

L’insieme dei messaggi sarà più forte, e diverso dalla loro semplice somma.

Non sarà un messaggio concreto, e proprio per questo sarà ancora più potente: si creerà una sensazione; qualcosa di intangibile, ma riconoscibile in modo immediato e profondo, quasi inconscio.

Questo significa unire la buona comunicazione al branding.

Strategia

Ovviamente non poteva mancare il nostro elemento preferito!

Vogliamo continuare a martellarti con la strategia di marketing fino a che non ti sveglierai nel cuore della notte gridando: “Devo avere una strategia, devo avere una strategia!”

La strategia, per definizione, parte da un obiettivo che si vuole raggiungere: solo in seguito si impostano i passaggi per arrivarci.

Senza una meta è impossibile definire le tappe per raggiungerla.

Sembra un’ovvietà, certo, ma quando si è presi da tutte le incombenze, i problemi, le scadenze all’interno di un’azienda, pensare alla direzione verso cui si sta andando può sembrare una perdita di tempo, o comunque qualcosa che si può sempre posticipare.

Questo è forse valido nell’immediato, se si hanno già un po’ di clienti; ma sul lungo periodo non avere una strategia di marketing penalizza molto l’azienda, perché la condanna a rimanere sempre identica a sé stessa.

Attenzione: non sto parlando della solidità di un brand sempre riconoscibile, ma della rigidità che non permette di affrontare i cambiamenti che prima o poi arriveranno.

La difficoltà più grande è trovare il punto di equilibrio tra il chiudersi in sé stessi e il mutare in ogni momento, lasciandosi trasportare da ciò che succede intorno a noi.

obiettivi azienda

Essere solidi e flessibili, capaci di adattarsi ma anche di guidare il cambiamento che si vuole ottenere.

Ecco cosa vuol dire avere una strategia di marketing strutturata.

E tu? Quali sono i tuoi obiettivi? Contattaci per definirli con chiarezza!

About the author
Luca Volpi
Lascia un commento
Commenti utenti...

Potrebbero interessarti anche
Immagine anteprima post
14/06/2018
Stefania Boschini
0 comments
Immagine anteprima post
21/07/2017
Enzo Volpi
0 comments
Intrattieni ed emoziona i tuoi clienti Con la giusta strategia di marketing e comunicazione