logo

5 consigli per fare del buon video marketing

09/11/2018
Luca Volpi
2 comments

Qualche mese fa abbiamo parlato dellimportanza sempre più crescente del video marketing online.

Abbiamo detto che il video marketing può aiutarti:

  • A migliorare la visibilità e la riconoscibilità del tuo brand
  • A far arrivare più utenti sulla tua pagina web o social
  • A farti vendere più efficacemente i tuoi prodotti
  • A convertire i prospect in clienti

Ma se ancora non sei convinto delle potenzialità dei video, ti lascio questi dati molto eloquenti dal report Global Digital 2018 di Hootsuite e We are social.

video marketing

Bene, ma da dove partire?

Oggi ti darò 5 consigli per impostare la tua strategia di video marketing!

1. Definisci obbiettivi precisi

Come sempre, non ci stancheremo mai di ripeterlo, bisogna partire dalla strategia. 

Prima di fare qualsiasi cosa, prima di pensare alla storia, al budget… pensa ai risultati che vuoi ottenere con quel video.

  • È un video per aumentare la visibilità del tuo brand?
  • È un video per convertire prospect in clienti?
  • È un video per vendere?

In base alla risposta, ossia a dove si posiziona il video nel tuo funnel, sceglierai la tipologia più adatta: video di intrattenimento, tutorial, informativo…

Contemporaneamente, imposterai il budget, che va tenuto sempre in considerazione. So che sembra scontato dirlo, ma spesso non succede, e il video diventa molto più costoso del previsto.

Realizzare un video animato, girarlo con l’iphone o in uno studio, farlo durare 30 secondi o due minuti… 

Tutte queste scelte dipendono dal budget che hai a disposizione, dal tempo entro cui il video deve essere pronto, e dallo stile che gli vuoi dare.

Prima di partire devi sapere in che direzione vuoi andare!

2. Usa uno stile riconoscibile

video marketing

Il video marketing è solo una parte della tua strategia marketing. È una parte molto importante, certo, ma ciò non significa che debba essere separata dal resto.

Proprio perché il video marketing ti aiuta a potenziare l’immagine del tuo brand, deve armonizzarsi con lo stile generale della tua marca.

Non utilizzare colori, font, modi di parlare o di fare diversi da quelli che usi nel resto della tua comunicazione.

È sicuramente importante variare, ma conta soprattutto dare un messaggio unitario e coerente. In questo modo chi è attirato dal tuo video ritroverà poi lo stesso stile e approccio nel resto della tua comunicazione.

Se invece dovessi fare un video totalmente diverso dal modo in cui comunichi solitamente, slegato dai tuoi valori, non potenzierai il tuo brand, ma creerai soltanto confusione.

Il tuo cliente, trovandosi di fronte qualcosa di completamente diverso da ciò che gli avevi mostrato nel video, potrebbe rimanere deluso, o sentirsi addirittura raggirato.

3. Crea una storia

Non concentrarti mai esclusivamente sul prodotto: concentrati sulla storia.

Proprio come per il content marketing scritto, devi focalizzarti sui valori del tuo brand e sui benefici del tuo prodotto.

Emoziona il tuo cliente, dai risposte ai suoi bisogni, coinvolgilo.

La storia può essere inventata, ma può anche essere incentrata su un tuo cliente e sul cambiamento che il tuo prodotto ha portato nella sua vita.

I testimonial sono uno dei modi più efficaci per dare valore e credibilità al proprio brand. Questo è ancora più vero per i video, perché chi racconta la storia viene visto in carne e ossa ed è perciò più facile empatizzare con lui.

4. Sii immediato

Proprio perché i video sono così diffusi oggi, bisogna attirare immediatamente l’attenzione dello spettatore.

Solitamente chi guarda un video decide nei primi 10 secondi o meno se continuare a ad andare avanti o meno.

Ecco perché devi creare video che veicolino subito il tuo messaggio e creino curiosità, invogliando chi sta guardando a proseguire.

Nessuno è obbligato a guardare i video online, devi essere tu a convincere lo spettatore!

5. Sii divertente

video marketing

Proprio per quello che abbiamo detto nel punto prima, ciò che conta nel video marketing è essere divertente!

Non serve a nulla fare video noiosi e prevedibili. Oggi si consumano talmente tanti video ogni giorno che tutti, inconsciamente o meno, riconoscono degli schemi predefiniti.

Se strutturi il tuo video come quelli di mille altre persone, in pochi saranno spinti a guardarlo.

Per questo devi essere creativo, trovare metodi alternativi per la scrittura della storia, per le riprese, per il montaggio… 

Ci sono tantissimi aspetti del video su cui puoi sbizzarrirti: sei solo tu a decidere quanto limitarti.

L’importante è emozionare, coinvolgere: chi guarda video vuole per un attimo staccarsi dal mondo che lo circonda, svagarsi, sentire un messaggio importante per lui.

 

Vorresti sfruttare le opportunità del video marketing? Contattaci!

About the author
Luca Volpi
Lascia un commento
Commenti utenti...

Potrebbero interessarti anche
Immagine anteprima post
07/09/2018
Luca Volpi
2 comments
Intrattieni ed emoziona i tuoi clienti Con la giusta strategia di marketing e comunicazione