logo
Creare un logo: sei sicuro di sapere come fare?
02/02/2015
Enzo Volpi
0 comments

Anche se spesso sono solo piccole immagini, i loghi hanno un grande significato e creare un logo richiede molta responsabilità.

 

Il logo rappresenta una società o organizzazione e deve comunicare rapidamente ed efficacemente ciò che è importante per la società.

È ciò che ti identifica sul mercato.

Per questo non è assolutamente un compito facile creare un logo accattivante, di immediata comprensione e in grado di farsi ricordare a lungo dalle persone.

Creare un logo

Come ho già detto, creare un logo non è un lavoro affatto semplice.

Se credi di poterlo creare gratis o usare qualche immagine presa da google, stai commettendo un grave errore.

La scelta del logo e delle grafiche del tuo business o del tuo progetto sono importanti e meritano il giusto tempo e il giusto budget.

Per questo motivo molte aziende scelgono di assumere un professionista esterno.

La prima cosa che deve fare un progettista, quando inizia a creare un logo nuovo, è passare un sacco di tempo a cercare di capire sia l’azienda che il suo target di clienti.

È improntate tenere sempre bene a mente che il logo non deve solo piacere a te, ma deve anche essere in grado di attirare i tuoi clienti ideali e comunicare con loro.

Molte aziende italiane, infatti, usano per anni e anni gli stessi loghi senza fermarsi a chiedersi se sono capaci di comunicare i loro valori, i loro ideali, la loro mission e la loro identità.

Caratteristiche di un logo

Ti voglio presentare ora le 5 caratteristiche principali che deve avere un logo:

1. Semplicità

Più un logo è semplice più e facile da ricordare.

Ora fermati per un momento.

Osserva attentamente il tuo logo e chiediti:

E’ abbastanza pulito per essere flessibile e facilmente riconoscibile? 

Non crea confusione?

2. Memorabilità

È importante creare un logo unico e memorabile.

Se stai provando a creare un logo da solo, allora il mio consiglio è: dai spazio alla fantasia e alla creatività. Sbizzarrisciti nella scelta dei colori, del font o del carattere e della disposizione dei vari elementi. Non aver paura di osare.

L’importante è che sia funzionale.

Chiediti:

E’ immediatamente riconoscibile?

3. A-temporalità

Guardando sempre il tuo logo, chiediti:

Sarà ancora un grande logo in 10, 20, o anche 50 anni? 

Sarà in grado di comunicare ancora chi sei e quello che fai?

È improntate che sappia comunicare a lungo il tuo messaggio.

4. Versatilità

O meglio utilizzabilità.

Il tuo logo è utilizzabile su tutti i formati digitali e cartacei?

Funzionerà attraverso vari mezzi di comunicazione e in contesti diversi?

Non puoi permetterti un logo che non si legge quando lo invii per fax o che si sgrana quando lo ingrandisci.

5. Appropriatezza

Ha risonanza con il pubblico desiderato?

Cosa veicola il mio logo in questo momento?

Quando si sta progettando un logo, si sta risovendo un problema. 
Si sta cercando di trasmettere qualcosa semplicemente.

Come creare un logo

Ecco le principali 4 fasi del processo per creare un logo.

Fase 1: La ricerca sul campo

La ricerca sul campo o settore aiuta i progettisti a ottenere un senso del contesto del logo che stanno creando.

È necessario conoscere le tendenze e ciò che è appropriato per creare un logo efficace.

Fase 2: Vieni a conoscere il cliente

Una volta che il designer ha una comprensione oggettiva del campo o settore, è il momento di ottenere più informazioni possibili su ciò che il cliente fa e quale è il target di riferimento.

Fase 3: Schizzo sulle idee iniziali

Di solito il designer procede a cercare un logo in almeno due o tre varianti diverse da consegnare al cliente in modo da testare i suoi gusti.

Fase 4: Rivedere

Rivedere è importante.

A volte basta solo un piccolo ritocco. Altre, invece, si tratta di una serie di revisioni più lunghe e necessarie per consegnare un lavoro perfetto.

Fase 5: Organizzare il consegnabile finale

Una volta terminato il logo, il designer, d’accordo con il suo cliente, genera i formati di file e altre versioni di cui hanno bisogno.

Ad esempio, l’icona del logo necessaria per adattarsi su un fondo particolare.

Conclusioni

Creare un logo da zero è un processo creativo difficile, che necessita di un sacco di ricerca, conoscenza di un business e del suo pubblico.

Se anche tu vuoi creare il tuo logo o rinnovarlo e non sai da che parte iniziare, smetti di girare a vuoto e contattami subito!

Con il nostro servizio di brand design, ti aiuteremo a cerare un logo fantastico ma soprattutto riconoscibile, che distingue e differenzia te da tutti gli altri.

 

A presto.
Enzo

About the author

Marketer, autore e formatore. Aiuto le aziende a migliorare i profitti e accrescere i ricavi attraverso sistemi di marketing automatico e sistemi di vendita pronti. Sono in cammino con te verso il successo.

Enzo Volpi
Lascia un commento
Commenti utenti...

Potrebbero interessarti anche
Immagine anteprima post
26/03/2018
Claudia Prosperi
0 comments
Immagine anteprima post
19/01/2018
Enzo Volpi
0 comments
Intrattieni ed emoziona i tuoi clienti Con la giusta strategia di marketing e comunicazione