logo

Content Marketing: la chiave per attirare il cliente ideale

14/06/2018
Stefania Boschini
0 comments
Caro amico mio,

eccoti…se sei arrivato sin qua, significa che ho fatto la scelta giusta.

A questo punto ti consiglio di metterti comodo, di bere un bicchiere d’acqua prima di iniziare o pensi sia meglio un caffè?

No, non ti preoccupare quello che ho da dirti sarà già sufficientemente eccitante.

Dicevo…mettiti comodo perché ho da dirti una cosa importante e ho bisogno del tuo intuito, del tuo senso di avventura! Perciò isolati per un momento dai rumori esterni, distogli la tua attenzione da tutto quello che stavi facendo, dobbiamo essere solo io e te.

Concedimi cinque minuti, dopo di che potrai tornare alla tua vita di sempre, anzi spero di no…diciamo che tutto dipende da come reagirai scoprendo cosa ho in serbo per te…

shh… QUESTO È PERÒ UN SEGRETO CHE DEVE RIMANERE TRA NOI DUE.

Bene, non appena sei pronto io inizierei…

…Tu sai cos’è il content marketing?

Probabilmente si ma per iniziare con il piede giusto, ti lascio una definizione su gentile concessione del Content Marketing Institute, simbolo chiave di cui avrai bisogno:

“Il content marketing è un insieme di tecniche e strategie di marketing volte a cercare e distribuire contenuti rilevanti e di valore per attrarre, acquisire e coinvolgere una target audience ben definita e circoscritta con l’obbiettivo di guidare l’utilizzatore a compiere azioni volte al raggiungimento di un obbiettivo o all’aumento del profitto”.

Ok, forse ci sono troppi paroloni che annoiano…vediamo se riesco a far di meglio:

Il content marketing è scrittura, video, immagini, grafici, gif, moduli interattivi e molto altro ancora. Un agglomerato di contenuti che devono essere creati per attirare, emozionare le persone al fine di indirizzarle verso l’azienda, portando di conseguenza al conseguimento degli obbiettivi prefissati.

Un esempio esplicativo ti potrebbe aiutare, pensa ad una torta: se il pan di spagna è il marketing, la farcitura di glassa al cioccolato, le decorazioni e l’ingrediente segreto sono il content.

Nessuno comprerebbe una torta semplice che potrebbe fare benissimo a casa propria ma un dolce invitante si, guarda caso proprio quando è in programma la festa di compleanno del proprio figlio.

Ebbene fare content marketing significa puntare sulla torta farcita realizzata secondo un determinato scopo.

Probabilmente questa premessa ti sembra ovvia ma ti rivelo un segreto: poche aziende lo fanno…non è incredibile?

A questo punto ti starai chiedendo: come è possibile?

Ed è proprio qua che ti volevo…

Molte aziende pur di seguire la moda del momento non prestano cura ai dettagli, sanno che le torte ingolosiscono e credono che una semplice ciliegina sulla torta possa bastare ad attirare la gola dei clienti, dimenticandosi, però, di guardare la qualità delle materie prime e, soprattutto, di porsi una domanda fondamentale: “Cosa vogliono i miei clienti?

Il risultato di questa noncuranza si traduce in fallimento.

Visto che il tempo è ormai agli sgoccioli, ti svelo dei trucchi utili a soddisfare gli obbiettivi che la tua azienda si è prefissata, tramite un uso adeguato di Content Marketing.

Dunque preparati ad abbandonare il mondo dei dolci, per entrare nel mondo del marketing.

Pianificare una strategia di content marketing

Innanzitutto è importante sottolineare la stretta connessione che c’è tra Inbound Marketing e Content Marketing.

Se l’Inbound Marketing si basa sul rispondere alle esigenze dei clienti proprio nel momento in cui sentono un bisogno, il Content Marketing serve proprio ad attirarli, a mantenere vivo il loro interesse al fine di farli diventare inconsapevolmente i promotori della tua azienda.

Tuttavia questo ciclo inizia con la sola creazione di contenuti vincenti e avvincenti…motivo per cui è necessario che tu abbia in serbo una strategia ben strutturata, che non deve guardare solo ai numeri finali bensì alla realizzazione di idee precise.

Ora ti faccio una domanda: Quando crei contenuti ti chiedi a cosa ti servono?

Se sei qui molto probabilmente si ma, forse, non sai come sfruttarli al meglio.

Ebbene prima di tutto è importante definire gli obbiettivi della tua azienda, che punteranno sicuramente ad aumentare i profitti.

Per raggiungerli tuttavia è importante riconoscere i propri punti di forza e i propri punti di debolezza: se con i primi puoi investire ad occhi chiusi, per i secondi è necessario smussare gli angoli puntando alla creazione di contenuti interessanti, un esempio magari potrebbe essere lavorare con social e blog per ottenere vantaggi diversi.

Successivamente devi conoscere i tuoi competitors per analizzare le loro mosse strategiche (senza copiare) al fine di creare dei contenuti migliori. L’intento è chiaramente quello di fare meglio, di più ma sempre in modo differente.

Solo in questo modo potrai farti notare…da chi? Dai tuoi clienti, dal tuo target di riferimento!

Ad oggi vi sono numerosi strumenti che ti permettono di trovare i consumatori-tipo della tua azienda a partire dalla conoscenza dei loro interessi.

Ciò non è facile è vero, questo procedimento richiede molto tempo perché si focalizza sul conoscere dettagliatamente il cliente ideale, guardando alle caratteristiche demografiche, socio-psicologiche sino ad arrivare a sapere come occupa il tempo libero: se preferisce leggere i giornali o stare su specifici social e molto altro ancora.

Un suggerimento per rendere più divertente questo processo? Crea le tue personas!

Le personas sono la rappresentazione, il profilo tipo del tuo cliente ideale. Per realizzarli è però importante porsi le seguenti domande:

Cosa potrebbe volere il mio cliente ideale? Cosa può dare la mia azienda in più rispetto ai miei competitors?

…Su cosa puntare?

Se il tuo obbiettivo è quindi quello di attirare l’attenzione dei clienti per avere un ritorno in termini di fedeltà e, di conseguenza, in termini economici, con il Content Marketing punta a:

  • Comunicare i veri valori della tua azienda
  • Dare notizie informative ai clienti, siano esse scritte o filmate
  • Umanizzare la tua azienda mostrando il dietro le quinte del lavoro

Detto questo, ora non posso fare altro che salutarti con la speranza che utilizzerai con certo riguardo e creatività la chiave che ti ho donato.

About the author

Amante della letteratura e della scrittura ogni giorno uso le parole con l'intento di trasmettere emozioni ad un pubblico indefinito. Curiosa del mondo, la mia mente è sempre pronta ad affrontare qualunque viaggio.

Stefania Boschini
Lascia un commento
Commenti utenti...

Potrebbero interessarti anche
Immagine anteprima post
21/07/2017
Enzo Volpi
0 comments
Immagine anteprima post
29/05/2017
Enzo Volpi
0 comments
Intrattieni ed emoziona i tuoi clienti Con la giusta strategia di marketing e comunicazione