logo
Cercare clienti: mettersi nei calzini (o nei panni!) degli altri
30/07/2013
Enzo Volpi
0 comments

Cercare clienti? Ogni giorno sempre la stessa storia.

Suona la sveglia, ti alzi, ti vesti, fai colazione, sali in macchina e vai al lavoro per cercare clienti, torni a casa: tuta, cena, tv (o libro), pulizia denti, nanna.

Suona la sveglia, ti alzi, ti vesti, fai colazione, sali in macchina e vai al lavoro per cercare clienti, torni a casa: tuta, cena, tv (o libro), pulizia denti, nanna.

Suona la sveglia, ti alzi, ti vesti, fai colazione, sali in macchina e vai al lavoro per cercare clienti, torni a casa: tuta, cena, tv (o libro), pulizia denti, nanna.

…Ami il tuo lavoro. Lo ami davvero.

E se ci fosse un modo migliore per cercare clienti e fare quello che fai ogni giorno?

Durante il mio viaggio in America ho ricevuto un’importantissima “lezione di business”, se così possiamo chiamarla…gli americani, infatti, dicono spesso

«Put yourself in someone else’s socks!»

Con “Mettiti nei calzini di qualcuno” (o nei panni, come preferiamo dire noi), indicano un invito a dialogare, pensare e desiderare con la testa di qualcun altro.

E chi potrebbe essere questo ‘qualcun altro’, se non il tuo cliente?

 

 

Come racconto in questo articolo, il compito del marketing è quello di attirare l’attenzione delle persone – anziché cercare clienti come ti hanno sempre insegnato – entrando nella loro testa, interrompendo il loro flusso di pensieri e posizionandoti sulla cima della montagna.

Il tuo obiettivo infatti è quello di “piantare la bandierina” nel tuo settore, fare in modo che le persone sappiano che esisti, sappiano quello che fai, e sappiano che lo fai con più professionalità dei tuoi concorrenti.

Se vuoi impostare delle comunicazioni che siano DAVVERO efficaci inizia a pensare come i tuoi clienti.

Rassicurali e mettili al corrente che c’è un modo migliore per fare quello che fanno ogni giorno, e che lavorare con te li farà sentire a proprio agio con loro stessi.

 

Come dico nel video, se valorizzerai i tuoi clienti facendoli diventare delle celebrità, saranno loro a cercare clienti per te!

Ti riepilogo i 3 punti da tenere A TUTTI I COSTI a mente:

  1. Le persone non comprano ciò di cui hanno bisogno, comprano ciò che VOGLIONO comprare.
  2. Meglio se realizzi ciò che alle persone interessa, ciò che vogliono, e trovi il modo per farglielo ottenere.
  3. Non spiegare alle persone che cosa devono fare. Impara a parlare con loro delle cose che vogliono e vedrai che tutto cambierà.

 

Quindi…

…i consumatori di oggi sono affamati di senso di appartenenza, hanno bisogno di un punto di riferimento…e potresti essere proprio tu.

Cosa farai, per farli sentire meglio?

 

About the author

Marketer, autore e formatore. Aiuto le aziende a migliorare i profitti e accrescere i ricavi attraverso sistemi di marketing automatico e sistemi di vendita pronti. Sono in cammino con te verso il successo.

Enzo Volpi
Lascia un commento
Commenti utenti...

Potrebbero interessarti anche
Immagine anteprima post
14/06/2018
Stefania Boschini
0 comments
Immagine anteprima post
21/07/2017
Enzo Volpi
0 comments
Intrattieni ed emoziona i tuoi clienti Con la giusta strategia di marketing e comunicazione