logo
20 tecniche per far aprire e leggere la tua posta – Parte 2
08/08/2014
Enzo Volpi
0 comments

Leggi la prima parte dell’articolo ” 20 tecniche per far aprire e leggere la tua posta – Parte 1

 

14- La strategia opposta a quella del punto 13 è usare la tua busta come se fosse un cartellone pubblicitario. In questo modo non tenti di mascherare il fatto che la tua lettera è una pubblicità: stampa direttamente sulla busta del contenuto accattivante, che spinga il lettore a dire : “Mmm, forse dovrei dargli un’occhiata.”

Ecco alcuni esempi di frasi invitanti da scrivere sulla busta:

  • Il tuo invito alla membership allegato
  • Una giornata in omaggio in una Spa, dettagli all’interno
  • Invito a un evento VIP allegato

Anche scrivere semplicemente ” APRI ORA” funziona spesso.

Ricordati di non dare troppe informazioni. Il solo obbiettivo del contenuto sulla busta è quello di far aprire la busta. Il fattore curiosità è molto importante: se il cliente pensa di aver già capito la tua offerta da ciò che è scritto sulla busta, non sentirà il bisogno di leggere la lettera.

La scritta sulla busta deve riflettere l’immagine del prodotto e il pubblico a cui è rivolto. Deve promettere o mostrare, anche in modo indiretto, un beneficio per il compratore.

Per fare questo si possono utilizzare alcune tecniche:

  • Formula domande con cui il lettore si possa identificare e che implichino un beneficio.
  • Usa testimonianze che esprimano un beneficio reale.
  • Annuncia qualcosa di NUOVO o GRATIS.
  • Stila un elenco di benefici.
  • Usa un titolo simile a quello che scriveresti per una pubblicità.
  • Inizia il primo paragrafo della tua lettera sulla busta, fermati ad un punto chiave e continua nella lettera vera e propria.

15- Metodi di coinvolgimento sulla busta. Finestre extra che mostrino simboli, etichette attacca-e-stacca, buste con aperture a lato…

16- Il mittente non deve per forza essere incluso. Senza un mittente, la busta verrà aperta per sapere da chi è stata inviata.

17- Utilizza un indirizzo del mittente più originale del solito nome del business e indirizzo. Ad esempio:

  • Dalla scrivania di Enzo Volpi, Clevermarketing
  • Informazione importante dall’ufficio legale dell’avvocato Rossi.

18- Utilizza la VARIETA’. Le persone si stancano nel vedere ogni volta gli stessi tipi di buste; se le hanno buttate una volta, le butteranno ancora. Quindi metti il tuo messaggio su una grande varietà di buste differenti.

19-  Utilizza anche lo spazio dietro le buste per invitare i tuoi lettori ad aprire la lettera. Non sai mai come la tua lettera potrebbe atterrare sul tavolo di un tuo cliente, perciò utilizza entrambi i lati della busta per incuriosire il ricevitore.

20-  Testa differenti stili grafici e di contenuto per le tue buste, proprio come faresti per un qualsiasi altro componente di un’ offerta.

 

N.B. 

Ricordati di aggiungere una maglietta, una penna, un magnete o un qualche altro curioso oggetto dentro la tua lettera per creare più interesse nel lettore. Stai attento però ai costi di spedizione e alla regolamentazione degli uffici postali riguardo ai materiali che si possono spedire.

 

Vuoi altri preziosi consigli sul marketing nella posta diretta? Vai a Clevermarketing

 

Al prossimo articolo, Enzo.

 

About the author

Marketer, autore e formatore. Aiuto le aziende a migliorare i profitti e accrescere i ricavi attraverso sistemi di marketing automatico e sistemi di vendita pronti. Sono in cammino con te verso il successo.

Enzo Volpi
Lascia un commento
Commenti utenti...

Potrebbero interessarti anche
Immagine anteprima post
09/09/2016
Enzo Volpi
0 comments
Immagine anteprima post
08/09/2016
Enzo Volpi
0 comments
Intrattieni ed emoziona i tuoi clienti Con la giusta strategia di marketing e comunicazione