logo
Marketing oggi: il futuro è Live
26/01/2017
Enzo Volpi
0 comments

Sempre più persone guardano i video dai loro smartphone o tablet. Per questo si prevede che entro il 2020 il 75% del traffico web mobile sarà composto da video. Già il 40% delle persone stanno facendo più chiamate video sul proprio smartphone rispetto a un anno fa.

Marketing oggi: cosa è cambiato

 

I video sono lo strumento migliore per crescere nel digital economy. Offrono contenuti “comodi” perché puoi vederli in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo.

L’innovazione in quest’ambito ha toccato tutti i canali social. Siamo passati dal live-streaming di facebook, agli occhiali Snapchat, ai video a 360 gradi, passando per il virtuale e la realtà aumentata. Tutti questi strumenti offrono nuovi modi di comunicare e “consumare” video.

Questa è una buona occasione per tutti i marketers di creare video e inserirli nel loro sito e nei loro canali social. Le novità che ti presento sono tutte accomunate dalla parola “Live”. Eccole:

1.Facebook Live

I video sono il motore della piattaforma Facebook da quando Mark Zuckerberg ha introdotto il live-streaming.

Il live-streaming è uno strumento davvero interessante perché mostra cosa succede nel momento esatto in cui l’utente guarda il video. È privo di montaggi e si basa su una comunicazione trasparente che dà nuova credibilità ai tuoi contenuti, coinvolgendo gli utenti sulla base della spontaneità del momento.

Ha quindi grandi potenzialità che devono ancora essere fruttate appieno, sopratutto nel business.

È efficace, versatile, accattivante, diretto e gratuito, quindi, perché non usarlo?

2.YouTube Live

Anche YouTube ha fatto e sa fare ancora la sua parte.

YouTube è il secondo più grande motore di ricerca al mondo. Offre tutti i vantaggi della TV e in più è in grado di arrivare direttamente al tuo target di riferimento. Ad oggi, ha oltre 1 miliardo di utenti, quasi un terzo di tutti gli utenti su Internet. Ogni giorno le persone guardano centinaia di milioni di ore di video su YouTube e generano miliardi di visualizzazioni. Più della metà delle visualizzazioni di YouTube proviene da dispositivi mobili.

YouTube ti da l’opportunità di connetterti con un ampio pubblico che va in media dai 18 ai 49 anni. La sua efficienza aumenterà ancora di più con l’inserimento della chat che ti permetterà di scambiare clip, testi e link con i tuoi utenti senza dover lasciare canale.

Su YouTube Live potrai creare i tuoi eventi, trasmettere dal vivo e comunicare immediatamente con i tuoi visitatori.

3.Instagram Live

Istagram Stories ti offre la possibilità di creare delle slideshow di immagini e video temporanei. Ora è uscita anche la versione “Live” che ti permette di realizzare le tue dirette. Sono già circa 150 milioni le persone che ogni giorno usano Stories. Si prevede quindi un grande successo anche per la funzione Live che rappresenta, appunto, un’ulteriore possibilità di entrare in contatto con i propri amici e follower.

Come e perché fare video

 

A prescindere dai canali social che userai, ricordati di produrre molti video.

Il marketing tramite video è sempre più attuale. I contenuti visivi sono importanti perché:

  1. attraggono di più rispetto al semplice testo scritto.
  2. sono più facili da capire e non sono limitati dalla lingua.
  3. trattengono i visitatori più a lungo sulla tua pagina.
  4. lasciano un ricordo più forte nel destinatario.
  5. hanno una grandissima portata virale.

Gli utenti digital – che siano consumatori o marketer – vogliono creare, consumare e condividere video. Quindi usali per promuovere il tuo brand e attrarre le persone che costituiscono i tuo target di riferimento.

Ecco cosa deve contenere video di successo e in che percentuale:

  1. Brand storytelling 55%
  2. Information 17%
  3. Entertainment 16%
  4. Inspiration 11%

Informa con contenuti di valore, coinvolgi e suscita emozioni.

Per concludere…

Il 2017 sarà l’anno dei video e se vuoi migliorare il tuo business non puoi non contemplare questo strumento. Inseriscili nella tua campagna marketing e social. Usali bene, proponi un contenuto di valore e avrai sicuramente successo.

Il video ha molte qualità ma anche dei limiti. È solo una delle tante forme di comunicazione e deve quindi essere implementato con altri mezzi.

La verità è che non ci sono piattaforme perfette, ma solo obiettivi chiari e ben definiti che fanno la differenza.

Qui non esistono limiti se non quelli del talento e della creatività di te che li usi.

 

A presto.

Enzo

 

P.S.: Se ti interessa l’argomento, leggi anche Social media strategy: ci sei o ci fai?

 

About the author

Marketer, autore e formatore. Aiuto le aziende a migliorare i profitti e accrescere i ricavi attraverso sistemi di marketing automatico e sistemi di vendita pronti. Sono in cammino con te verso il successo.

Enzo Volpi
Lascia un commento
Commenti utenti...

Potrebbero interessarti anche
Immagine anteprima post
10/10/2017
Claudia Prosperi
0 comments
Immagine anteprima post
30/06/2017
Enzo Volpi
0 comments
Intrattieni ed emoziona i tuoi clienti Con la giusta strategia di marketing e comunicazione